Manager e Coaching

Anche i manager hanno, talvolta, bisogno di esser supportati nella loro attività. Si pensi al cumulo di stress al quale queste persone devono far fronte e si pensi a come negli anni sia cambiato lo scenario lavorativo. Esser manager negli anni ’90 aveva le sue problematicità, ma i manager del giorno d’oggi devono, se confrontati a quelli del passato, esser più reattivi ai cambiamenti.

Per reggere a queste pressioni, il Manager può farsi affiancare da un professionista che lavori con e su il manager, “allenandolo”  ed aiutandolo ad acquisire quelle competenze nuove che lo rendano capace di innovarsi ed assorbire le mutazioni repentine che il proprio mercato di riferimento.

Le aziende moderne hanno, in parte, capito l’importanza del capitale umano e si sono attrezzate creando dei corsi interni di coaching per i propri manager.

Ma che benefici comporta un corso di coaching in ambito manageriale?

Come detto in precedenza, il corso di coaching per manager comporta, in capo a questi ultimi, lo sviluppo di una metodologia da applicare in ambito lavorativo capace di assorbire parte dello stress che si va ingenerando.

Si perfezionano i lati caratteriali del manager al fine di ottenere non un capo, ma un leader in grado di assumere decisioni. Inoltre il manager potrà a sua volta utilizzare ciò che ha imparato durante il corso per migliorare le sue performance e quelle del team di collaboratori, creando un clima positivo e di cambiamento che possa quindi esser vincente.

Il manager infonderà quindi fiducia nel proprio team il quale, a sua volta, risponderà ai bisogni del manager e quindi dell’azienda, dando il massimo.

Il coachig rivolto al manager è un corso di sviluppo del personale. Il capitale umano dell’azienda è, oggi più che mai, la vera risorsa che può far la differenza in ambito lavorativo.

Personale debitamente motivato sarà in grado di dare il massimo in momenti di forte stress e garantirà all’azienda di poter competere sui mercati e di rispondere velocemente ai cambiamenti che questo impone.

Cinque step per una buona strategia investigativa

Non importa quanto sia complicato o apparentemente ovvio un caso, un buon investigatore deve sempre approcciare l’indagine in modo metodico. Questo metodo, provato e testato, è utile per portare a termine ogni attività investigativa con successo.

1. Tenere un diario aggiornato
Mantenendo una registrazione dettagliata dell’indagine, sarà più semplice risolvere caso per caso. Conosciuto come murder book, è il libro in cui gli investigatori registrano ogni fase di un’indagine, comprese le dichiarazioni dei testimoni, i rapporti forensi e tutte le risorse utilizzate. Per risolvere un caso le informazioni non sono mai troppe.

2. La linea temporale
La linea temporale è una parte essenziale di ogni un’indagine e se fatta bene sarà in grado di risolvere al meglio ogni tipo di indagine.

3. Seguire ogni pista
Tenere tutte le piste aperte di un caso è essenziale per il successo di un investigatore. Le investigazioni sono raramente semplici, seguire tutti gli indizi – non importa quanto scontati siano – sarà di fondamentale importanza. Che si tratti delle dichiarazioni di testimoni o dei suggerimenti che ci verranno forniti, gli investigatori dovranno far tesoro di tutto.

4. Tutto può essere una prova
Tutto può essere considerato come prova. L’elaborazione sistematica di tutte le risorse che vengono raccolte può notevolmente aumentare le possibilità di risolvere un caso. Non solo la raccolta di prove forensi o eventuali impronte digitali, ma la determinazione di ciò che appartiene o non appartiene ad una determinata possibilità di scenario investigativo può essere altrettanto utile come file digitali, spostamenti, strane frequentazioni.

5. Perseverare
Il tempo può essere un fattore importante nelle indagini, se non si trova subito qualcosa l’importante è perseverare, perchè chiunque prima o poi commetterà un passo falso in grado di fornire preziose informazioni sull’indagine svolta, di qualsiasi natura essa sia.

Se hai bisogno di un investigatore privato a roma visita: http://www.inside.agency/servizi-in-evidenza/agenzia-investigativa-roma.php